Archivio

Avola, spara al pronto soccorso dell’Ospedale di Avola: arrestato dai Carabinieri

Scala CorradoNel pomeriggio odierno, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa, unitamente ai colleghi della Stazione CC di Avola, hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di detenzione di arma clandestina e danneggiamento aggravato Corrado Scala, 43enne di Avola, già noto agli operanti. Dopo pranzo, l’uomo si è recato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Avola per richiedere alcune siringhe. Al diniego del personale sanitario, Scala si è allontanato momentaneamente per farvi ritorno dopo alcuni minuti con imbracciato un fucile automatico calibro 12 con cui ha esploso un colpo alla presenza di numerose persone contro la vetrata dello sportello del triage, dandosi poi ad immediata fuga a bordo della propria vettura in direzione Siracusa. Scattato immediatamente l’allarme, in raccordo tra le Centrali Operative dei Carabinieri di Siracusa e di Noto è stato attivato un dispositivo sul territorio per la caccia al fuggitivo. L’uomo è stato bloccato dai militari sulla S.P. 38, nei pressi dell’Ippodromo, dove a causa della forte velocità aveva perso il controllo del mezzo terminando contro un muretto a secco ai lati della carreggiata. Prima di impattare, Scala ha anche investito un ciclista, cagionandogli vari traumi per cui è stato trasportato all’Ospedale “FucileUmberto I” di Siracusa ove rimane ricoverato per accertamenti ma non in pericolo di vita. La perquisizione locale ha consentito di rinvenire il fucile, con quattro colpi nel serbatoio, e dodici cartucce cal. 12, gettati dall’arrestato nelle campagne circostanti allo scopo di disfarsene. Il fucile, inoltre, riporta la matricola completamente abrasa e sarà ora analizzato per capirne la provenienza ed eventuali altri usi illeciti in eventi criminosi. Nella disponibilità dell’uomo è stato anche rinvenuto mezzo grammo di cocaina contenuto in un involucro. La perquisizione domiciliare ha dato esito negativo. Al termine delle formalità di rito lo Scala è stato associato presso la Casa Circondariale di “Cavadonna”, a disposizione della competente A.G..


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto