News

Belvedere, la prefettura: trasferito immigrato in altro centro, intensificata presenza polizia

SIRACUSA – “Pur evidenziando che si è trattato di una vicenda particolare, collegata ad un solo migrante, che è stato prontamente trasferito in un centro idoneo fuori da questa regione, è stata disposta un’intensificazione dei servizi di prevenzione generale nella frazione e una maggiore presenza delle forze di polizia”. Queste le decisioni assunte dalla Prefettura sulla “questione sicurezza” a Belvedere, a seguito di recenti tensioni tra immigrati e residenti che hanno turbato la quiete della frazione.

La comunicazione arriva a seguito di una riunione tecnica di coordinamento interforze, tenuta nei giorni scorsi in prefettura, e presieduta dal prefetto Giuseppe Castaldo, alla presenza dei vertici delle forze di polizia, nel corso della quale sono stati esaminati i fatti che avrebbero riguardato, secondo la Prefettura, un solo immigrato ospite del centro di accoglienza di Belvedere “Villa Mater Dei“, gestito dalla Curia, attraverso la Fondazione Sant’Angela Merici.

Intanto per questo lunedì pomeriggio sarebbe confermato il corteo dei residenti della frazione, che chiedono maggiore sicurezza, con raduno in piazza Bonanno alle ore 16.

 


getfluence.com
In alto