Sport

Calcio a 5, l’Assoporto Melilli festeggia la storica promozione in A2

MELILLI – Una partita destinata a entrare nella storia del futsal siciliano, quella disputata in casa nel pomeriggio, che giocatori e tifosi dell’Assoporto Melilli non dimenticheranno facilmente. La vittoria per 9 a 5 contro il Cataforio, quarta forza del girone, seppure attesa, ha regalato la matematica promozione diretta nella Serie A2, prima volta assoluta per Melilli.

A quattro giornate dal termine del campionato, la classifica del girone H della Serie B dice 52 punti, con 12 lunghezze di vantaggio sulla prima inseguitrice Mabbonath, e un ruolino di marcia da record: imbattuti, con 17 vittorie e 1 solo pareggio.

La gara non è stata affatto scontata. Primo tempo che vede subito in vantaggio l’Assoporto con il bomber Rizzo. Reazione veemente del Cataforio, che ribalta il risultato in pochi minuti e si porta addirittura sul 3 a 1. I padroni di casa, pur soffrendo, accorciano le distanze e poi firmano il controsorpasso grazie ancora a Rizzo, a Bocci, espulso sul finale della prima frazione, e Failla.

Nella ripresa, assalto a testa bassa del Cataforio che con Atkinson pareggia i conti. Reazione d’orgoglio dell’Assoporto, uno-due micidiale ed è doppio vantaggio per il 6 a 4. Ancora Rizzo (poker per lui), Chalo e un’autorete di Giriolo fissano il risultato sul 9 a 5 finale. È festa e il Pala Melilli può dar sfogo alla gioia.

Entusiasta il presidente Papale: “È una pagina storica per Melilli e lo sport. Un regalo enorme che i ragazzi hanno fatto ai nostri tifosi. È il momento di festeggiare, godiamoci questo momento. Sono fiero ed orgoglioso di questa grande famiglia”.

Particolarmente emozionato del traguardo raggiunto capitan Tarantola, melillese doc: “Sono fiero, emozionato e non riesco a trattenere le lacrime per quella che è la pagina più importante dello sport e del calcio melillese. Grazie a tutti i miei compagni e a questo meraviglioso pubblico”.


getfluence.com
In alto