Sport

Calcio Eccellenza, il Città di Siracusa realizza 10 reti contro l’Atletico Catania

SIRACUSA – Facile vittoria interna del Città di Siracusa, che realizza dieci reti contro l’Atletico Catania, subendone tre (per disattenzioni difensive) dagli avversari nella ventiduesima giornata di Eccellenza girone B. Gli azzurri impiegano poco meno di un quarto d’ora per sbloccare il risultato. La Delfa supera  in area il portiere e depositala sfera in fondo alla rete. Dopo una conclusione alta di Montagno, al 17’ i padroni di casa raddoppiano con Mascara, che sfrutta un cross basso di Fiorentino. Un minuto dopo, l’assistman per il numero 11 è Montagno, con un’azione simile alla precedente. I ruoli si invertono al 21’ quando Montagno realizza la quarta rete aretusea. Il Città di Siracusa si distrae e al 22’ Saitta è costretto a stendere in area un avversario. Rigore per l’Atletico e ammonizione per il portiere locale. Dal dischetto Napoli accorcia le distanze. Palla al centro, ed arriva il 5-1 dei padroni di casa realizzato da Fiorentino, abile a sfruttare un’ingenuità del portiere avversario. Passa un minuto e Montagno, servito in verticale da Mascara, segna la sesta rete. Il Città di Siracusa allenta la pressione ma, prima della fine del primo tempo, Mascara trova il modo di realizzare il settimo gol.

Ripresa a ritmi molto bassi, con gli azzurri che si limitano a gestire palla, subendo tuttavia la seconda rete ancora su rigore. Segna Sciuto. Fiorentino fa subito 8-2 con un tiro in diagonale. Al 31’ Catania, da poco entrato, firma la rete del 9-2 e, due minuti dopo, di testa, su cross di Rossitto, il 10-2. Pochi secondi prima, Puzzo aveva colpito la traversa. Sferlazzo accorcia le distanze per il definitivo 10-3. Prima del fischio finale Montagno colpisce il secondo palo di giornata. Domenica prossima trasferta a Vigrande per gli azzurri.


In alto