Cronaca

Carlentini, pedone travolto, indagata 27enne lentinese per lesioni personali e omissione di soccorso

CARLENTINI – È stato identificato dai carabinieri di Carlentini l’automobilista che, il pomeriggio dello scorso 2 ottobre, in pieno centro, ha travolto un anziano pedone durante una retromarcia e che poi sarebbe fuggito omettendo di prestare l’assistenza occorrente alla vittima.

Alla guida della Fiat Panda del sinistro è stata identificata una giovane lentinese, G.M.C., di 27 anni, individuata tramite l’estrapolazione e le analisi dei sistemi di videosorveglianza della via del Mare, ove l’incidente è accaduto. È stata poi riconosciuta da personale dell’Arma che, dopo aver sentito anche diversi concordanti testimoni, l’ha convocata alla locale Stazione Carabinieri, contestandole i reati di “lesioni personali e omissione di soccorso“.

La giovane avrebbe dichiarato di non essersi accorta dell’impatto né tantomeno della caduta, proprio di fianco alla sua autovettura, dell’anziano pedone.

Si ricorda che l’uomo travolto, caduto a terra, era stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale civile di Lentini, dove i medici hanno constatato la rottura del femore e dove si trova attualmente ricoverato.

(foto di repertorio)


In alto