Cronaca

Carlentini, prostitute al Bivio Iazzotto, madre disperata chiama i carabinieri: identificate e foglio di via obbligatorio

CARLENTINI – La presenza di prostitute all’altezza del Bivio Iazzotto, in territorio di Carlentini, è problematica ormai nota e più volte segnalata. Come ieri mattina, quando una passante ha segnalato al “112” la presenza di alcune prostitute intente ad adescare occasionali clienti, precisando di essere in imbarazzo da tempo, percorrendo quella strada quotidianamente con i propri figli minori.

I carabinieri della stazione di Carlentini sono intervenuti per identificare le prostitute ed hanno proceduto a richiedere all’autorità di pubblica sicurezza competente il “foglio di via obbligatorio” nei confronti delle stesse, cioè una misura di prevenzione che consiste in un ordine di rimpatrio nel comune di dimora abituale e nel divieto di rientro, non prima del termine stabilito (comunque non superiore a tre anni), nel comune da cui il soggetto è allontanato.

(foto di repertorio)


In alto