News

Efficientamento energetico, oltre 6 milioni di euro per Augusta, Cassaro, Francofonte e Palazzolo

SIRACUSA – Sono stati consegnati ieri mattina dal presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, nel corso di una cerimonia a Palazzo d’Orleans, i decreti di finanziamento delle misure del Po-Fesr 2014-2020, per 120 milioni di euro complessivi, relativi all’efficientamento energetico di edifici provinciali, comunali e delle reti elettriche dell’Isola.

I Comuni che hanno ottenuto il finanziamento in provincia di Siracusa sono Augusta per 2.062.980 euro, Cassaro per 700.000 euro, Francofonte per 2.554.656 euro e Palazzolo Acreide per 850.000 euro.

Secondo quanto si apprende dall’Ansa, alla cerimonia di ieri mattina erano presenti l’assessore dell’Energia e dei servizi di pubblica utilità Alberto Pierobon, il dirigente generale del dipartimento dell’Energia Tuccio D’Urso, gli amministratori delegati di E-Distribuzione (società del gruppo Enel che gestisce in Italia le reti a media e bassa tensione) Vincenzo Ranieri e di Terna (che gestisce la rete di trasmissione nazionale) Luigi Ferraris, oltre agli amministratori dei 40 Comuni e dei Liberi consorzi interessati.

Il bando era stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana n. 44 del 20 ottobre 2017, e, da quella data, gli Enti pubblici hanno avuto 90 giorni di tempo per poter presentare la domanda di partecipazione al bando.

In provincia, esprime soddisfazione l’allora presidente della commissione Bilancio all’Ars, Vincenzo Vinciullo, affermando: “Felice soprattutto perché queste risorse sono state approvate dalla commissione Bilancio, di cui ero presidente, e felice anche perché l’attuale maggioranza, che in quell’occasione votò contro, adesso si è resa conto di quanto erano importanti quei finanziamenti e di quanto era importante poter investire nel risparmio energetico”.

(Nella foto: Palazzo dei Normanni, sede dell’Ars)


getfluence.com
In alto