Elezioni europee 2024

Elezioni europee, a Siracusa vota meno di un elettore su tre

SIRACUSA – Chiuse le operazioni di voto per le elezioni europee alle ore 23 di domenica 9 giugno, secondo e ultimo giorno, arriva il dato dell’affluenza definitiva, mentre si procede con lo scrutinio.

Nella capoluogo aretuseo vota il 31,62 per cento dei 97.617 aventi diritto, pari a 30.878 votanti, 4,15 punti in meno del dato delle precedenti elezioni europee del 2019.

Un’affluenza decisamente inferiore alla media nazionale pari al quasi definitivo 49,65 per cento (-6,46 punti rispetto al 2019), ma anche alla media siciliana pressoché definitiva del 37,66 per cento (+0,01 punti) e a quella nella provincia pari al 34,13 per cento (-2 punti).

Il comune del Siracusano con l’affluenza più bassa è stato Buccheri, dove si sono recati a votare solo il 20,94 per cento degli aventi diritto, seguito da Noto con il 26,33 per cento. Quello con l’affluenza maggiore, dopo il 57,78 per cento di Pachino in cui però si sono tenute contestualmente le elezioni amministrative, è il comune di Sortino, che ha fatto registrare il 45,29 per cento dei votanti, seguito a stretto giro dal 44,91 per cento di Melilli.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto