Elezioni regionali 2017

Elezioni regionali, Tar di Palermo rigetta i ricorsi dei non eletti

SIRACUSA – Il Tar di Palermo ha respinto i ricorsi avanzati dai candidati all’Ars non eletti lo scorso 5 novembre. La richiesta era di annullare le elezioni escludendo alcune liste in campo. La motivazione si basava su un presunto caso di autocertificazioni da presentare in vista delle elezioni per il rinnovo dell’Ars.

In base a queste posizioni, si sarebbe registrato un errore di valutazione degli uffici regionali che nei moduli per l’accettazione delle candidature avevano previsto un impegno, per i sottoscrittori, a rispettare una legge del ‘90, che non esiste più essendo stata scavalcata dalla legge “Severino”.

Il Tar di Palermo aveva già dato una prima indicazione rigettando i primi ricorsi presentati da Marco Forzese e Giacomo Tranchida, candidati non eletti. Tra coloro che hanno presentato ricorso anche l’ex deputato regionale siracusano Vincenzo Vinciullo.


getfluence.com
In alto