Politica

Floridia, festa dell’Ascensione 2019, il vicesindaco Davide Gozzo replica al consigliere Giuseppe Tata

FLORIDIA – Sulla provocazione del Consigliere Comunale Giuseppe Tata che aveva proposto di rinunciare alle indennità di carica per poter finanziare la Festa dell’Ascensione 2019 il vice sindaco e assessore alla cultura, sport, spettacolo e turismo Davide Gozzo.

“Le esternazioni del consigliere Tata sono degne di un aspirante comico di provincia – dichiara Davide Gozzo -, è buffo che chieda agli amministratori di rinunciare allo stipendio quando proprio lui è stato assessore ed in nove mesi non ha rinunciato ad un solo euro ed in più ha speso circa 65.000 euro di denaro pubblico solo per l’Ascensione 2018, stornando anche 6.000 delle 7.000 euro previste per il Natale 2018, per l’estate floridiana di cui si ricorda solo la nottebianca e la Festa della Madonna di Fatima che non sono di certo opera sua. Inoltre è lo stesso che ha votato per l’azzeramento dei fondi destinati a cultura, turismo e sport nel bilancio triennale, dopo aver illuso gli operatori del Carnevale che ci sarebbero stati i fondi per il 2019, salvo poi azzerarli dato che non era più assessore. Sa bene anche che l’unico modo di finanziare l’Ascensione – aggiunge il vice sindaco – è quello di farlo privatamente alle associazioni che se ne occuperanno perché il Comune con 0 euro in bilancio può spendere 0 euro e già Sindaco, assessori e alcuni consiglieri di maggioranza ed opposizione lo stanno facendo in silenzio e senza strumentalizzare la festa per attaccare il sindaco che lui stesso osannava finché non gli ha tolto la poltrona. Invece di dare il povero gettone di presenza che percepiamo da consiglieri potrebbe donare anche un solo mese dello stipendio che ha percepito da assessore alle associazioni floridiane che da anni lavorano tassandosi per dare lustro al proprio paese, privatamente e senza clamore. L’ Ascensione è la festa di tutti i Floridiani e sono convinto che tutti gli amministratori, gli ex amministratori, i candidati alle scorse elezioni ed anche i privati cittadini daranno il loro contributo perché ci sia comunque la festa. È giunto il momento di contribuire tutti per il raggiungimento di uno scopo comune, evitando le polemiche di basso livello, dimenticando i colori politici e dimostrando di essere comunità”.

( nella foto il vice sindaco Davide Gozzo)


getfluence.com
In alto