Politica

Floridia, giura il neo assessore Ettore Sgroi

FLORIDIA – Ettore Sgroi, 42 anni, sposato, con una figlia, è il nuovo assessore all’Ecologia, Randagismo, Pubblica illuminazione, Fondi di attuazione del Pnrr, Digitalizzazione, Servizi cimiteriali, Protezione civile. Prende il posto di Giovanni Ricciardi, dimessosi il mese scorso per “motivi personali”.

Laureato in ingegneria ambiente e territorio, presso l’Università degli studi di Padova, specializzato in trattamento dei rifiuti solidi urbani e trattamento acque reflue, ulteriore titolo conferito in magistrato delle acque. Lavora come project manager presso una società privata del polo industriale. È coordinatore cittadino del movimento civico “Idea“, fondato dal sindaco Marco Carianni nel 2022 e rappresentato in consiglio comunale da un gruppo consiliare di tutte donne. Al giuramento del neo assessore erano presenti i familiari, i colleghi di giunta, il presidente del consiglio Salvo Pappalardo e alcuni consiglieri comunali.

Il primo cittadino Marco Carianni dichiara: “I rapporti che sussistono sul profilo politico tra me e il neo assessore e anche in relazione a quelle che sono gli obiettivi che noi vogliamo raggiungere. Non c’è dubbio ed è notorio che nella prima fase di campagna elettorale l’assessore Ettore Sgroi ha assunto delle posizioni che non coincidevano con la campagna elettorale noi stavamo portando avanti. L’assessore è stato anche candidato anche in un’altra lista a sostegno di un altro candidato a sindaco. Però come ho avuto modo di spiegare a me dei voti non mi interessa nulla io guarda alla competenza. L’assessore – ribadisce il sindaco Carianni – noi lo abbiamo nominato per la sua competenza e non per il consenso. Riteniamo che questo sia un momento estremamente importante per rilanciare ulteriormente il nostro territorio e per farlo abbiamo bisogno di circondarci di persone perbene con la faccia e le mani pulite a prescindere delle scelte elettorali che abbiamo potuto fare in passato e che abbiano entusiasmo, determinazione, audacia e coraggio. C’è davvero gente che ha un fortissimo legame con questo territorio e per la fortissima passione che nutre per l’attività politica e per il suo dibattito si mette a disposizione senza secondi fini. Io penso che se abbiamo un merito oggi è quello di avere individuato, almeno nel corso di questi due anni, persone che anche se elettoralmente non sono state con noi, sono qui perché vogliono lavorare al servizio di questa comunità. Questo è fondamentale ed è una garanzia per me, ed una garanzia per la città”.

L’assessore Sgroi dichiara: “La mia nomina è il frutto di una collaborazione che proviene da un anno e mezzo di attività intensa con questa amministrazione ma soprattutto con tutti i consiglieri di maggioranza. Grazie ai consiglieri oggi questa nomina è stata possibile perché la collaborazione che si ha con i consiglieri e la collaborazione poi che si ha con il tessuto sociale, con la città. I problemi e l’aiuto che portano i consiglieri a questa amministrazione e tanto e dobbiamo portarlo avanti. È arrivato il momento dell’impegno è questa amministrazione lo sta dimostrando con i fatti. I problemi non vengono lasciati morire sul tappeto ma vengono risolti. Le deleghe assegnate sono molto importanti. Sono delle deleghe per cui la città si aspetta delle risposte immediate.  Oggi personalmente è un giorno molto importante, sono molto orgoglioso dell’incarico ricevuto dal sindaco, lo ringrazio per la fiducia concessa, si tratta di un punto di partenza e non di arrivo. Sarò un assessore a servizio della città ed è il tempo dell’impegno. In quest’ultimo periodo ho seguito da vicino la vicenda Prosat. Si è garantita l’occupazione di tutti gli operatori ecologici che rispondevano ai requisiti di legge. Oggi abbiamo la ditta Tekra assegnataria attraverso una gara ponte, in attesa della gara settennale, ove si attendo che si pronunci il Tar a fine febbraio, al fine di assegnare definitivamente la gara. La città negli ultimi due anni e mezzo, è cambiata, e sotto gli occhi di tutti, si sono ottenuti grandi risultati, grazie a questa amministrazione, ma non abbiamo finito, c’è tanto ancora da fare”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto