News

Floridia, “Il cammino della memoria”, lo spettacolo messo in scena degli studenti dell’Istituto “De Amicis” in ricordo della Shoah

FLORIDIA – Il Cammino della Memoria è uno spettacolo dedicato al ricordo delle vittime dell’Olocausto, che il Primo IstitutoE. De Amicis” di Floridia ha allestito a conclusione del laboratorio di teatro, curato da Beatrice Tondo, dell’Associazione Materiali Vari. L’intera scuola ha contribuito alla realizzazione dell’evento: oltre agli alunni-attori della Secondaria, hanno partecipato le voci bianche del coro della Primaria, diretto dall’insegnante Concetta Mangiafico sulle note di “Auschwitz. La canzone del bambino nel vento” di F. Guccini. La lettura delle Mémoires di Anniek Cojean, affidata all’insegnante Simoma Caramma, ha introdotto i lavori.

Le coreografie sono state curate dalla prof.ssa Emanuela Lentini; le musiche dal prof. Antonio Granata; le scenografie dalle prof.sse Giulia Cappuccio e Michela Grasso, con il contributo dei prof. Salvatore Martogli, Serafina Calafiore e Pinella Rizza. Il tutto è stato coordinato dalle prof.sse Chiara Catinella, Rita Spadaro e Manuela Spina. Visto l’iniziale successo, per volontà del DS Giorgio Agnellino e con la collaborazione della DSGA Cettina Bucello e del personale Ata, la rappresentazione della Shoah è andata in  replica per ben 10 volte, per i compagni, per i genitori e per le altre scuole della città che hanno accolto l’invito: il Liceo scientifico L. da Vinci e il IV istituto S. Quasimodo. L’aula magna del plesso Pirandello si avvia a diventare un piccolo teatro stabile, aperto al territorio, e il Primo Istituto, già da un decennio ad indirizzo musicale, consolida un’evidente vocazione artistica.


getfluence.com
In alto