Cultura

Floridia, il Centro Artistico Culturale “G. Ierna” celebra i suoi dieci anni di attività

FLORIDIA – Nella sala Puccini del Centro Artistico Culturale “G.Ierna” di Floridia, si è tenuto il primo incontro per la celebrazione del decennale della nascita del Centro Culturale di cui sopra. Nel maggio del 2007, infatti, la figlia Anna ha inaugurato l’Istituzione dedicata alla figura del padre Maestro Compositore, sorta proprio nella sua casa natale.   Tra i princìpi statutari del Centro Culturale prevalgono quelli di ricordare nel tempo la figura e le opere del Compositore floridiano, di promuovere l’Arte e la Cultura, di promuovere la scoperta di giovani talenti soprattutto in campo musicale, di collaborare con Enti, Associazioni, Scuole per una significativa presenza nel territorio. Nel decennio, le socie fondatrici Prof.sse  Anna Ierna e Giuseppina Martinez, assieme ai membri del Direttivo e ai più stretti collaboratori, hanno realizzato moltissime attività artistico-culturali-concertistiche, dando anche vita a un Concorso musicale internazionale per valorizzare giovani talenti, in collaborazione con l’Istituto V.Bellini di Catania.

Inoltre, la figlia Anna ha interessato la Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa per avviare   un’opera di catalogazione di libri e opere contenute nell’abitazione di via Archimede 109 e di tutela di dischi, oggetti e arredi d’epoca ( fine ‘800, primo ‘900). Il lavoro fatto è stato presentato all’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia che, ritenendolo di grande interesse culturale e storico, con D.L.n.3104 del 26 luglio 2016, ne ha decretato la validità e la conseguente tutela con vincolo imposto. Per la celebrazione del Decennale sarà avviata una serie di attività per ricordare la figura del Maestro G.Ierna e celebrare la Cultura e l’Arte nelle varie sfaccettature. Il primo incontro è dedicato alla Musica e alla Poesia. Selezionati quattro temi fondamentali  (la luna dei poeti, l’amore, la notte, la felicità), le letture poetiche sono state curate dal collettivo LiberArte  di Siracusa nelle persone di Sara La Pira, Ninfa Clemente, Federico Ferraguto, Luca Bongiovanni. Sono cultori della Poesia che fanno Arte in libertà a livello amatoriale e sperimentale. Le letture sono state intervallate da brani di musica classica su tema eseguite dal pianista Maestro Vincenzo Pavone. Al suddetto incontro, aperto al pubblico interessato, ai giovani delle Scuole e a quanti amano l’Arte e la Cultura, ne seguiranno altri riguardanti la Filosofia, la Scienza e l’Arte figurativa coerentemente agli interessi istituzionali del Centro Culturale.

 


getfluence.com
In alto