Politica

Floridia, il consigliere comunale Cianci propone un regolamento comunale per la cessione di cubature tra aree omogenee

FLORIDIA – È stata presentata dal consigliere comunale Marco Cianci  del gruppo Progresso e Civiltà  una proposta di delibera consiliare avente ad oggetto l’approvazione di un regolamento comunale per la cessione di cubatura tra aree omogenee.

“La fattispecie è stata normata nel panorama giuridico italiano – dichiara il consigliere Cianci -, per la prima volta, con l’art.5 della legge n. 106/2011. In Sicilia, essendo una regione a statuto speciale ed avendo competenza esclusiva in materia, è stato normato con l’art.22 della legge regionale n.16/2016, contemplando i principi generali e trasferendo ai comuni la possibilità di regolamentare la materia, attraverso propri regolamenti. Tanto è vero che diversi comuni siciliani hanno già adottato tali regolamenti.  Con questo strumento, oltre ad attuare i punti cardini del programma elettorale del sindaco Limoli, in tema di rilancio dell’urbanistica, si darà la possibilità a tutti quei cittadini, proprietari di altre aree omogenee, con potenzialità edificatoria, di concentrarla in un’unica area. Tale spostamento – aggiunge Cianci – potrà essere fatto mediante un atto unilaterale di asservimento della volumetria, da trascrivere ai registri immobiliari, oppure mediante atto di compravendita della potenzialità edificatoria. La concentrazione della volumetria potrà essere fatta fermo restando i limiti imposti dal regolamento edilizio e dai piani particolareggiati in tema di distanze dai confini, altezze, ecc. Sono sicuro che anche tramite questo strumento si potrà vedere un centro storico rifiorente, la valorizzazione dell’edilizia privata e, ovviamente, il rilancio dell’occupazione”.


In alto