Cronaca

Floridia, inonda l’abitazione di gas minacciando il suicidio: provvidenziale intervento dei carabinieri

FLORIDIA – Nella notte appena trascorsa, i carabinieri del Norm di Siracusa sono intervenuti a Floridia, nell’abitazione di un trentottenne che poco prima, chiamando il 112, aveva manifestato la volontà di togliersi la vita. Un tempestivo intervento grazie al quale sono stati evitati sia l’insano gesto che una potenziale situazione di pericolo per i residenti della zona.

I militari accorsi hanno tentato più volte di farsi aprire la porta di casa dall’uomo. Solo dopo alcuni minuti, il trentottenne ha deciso di farli entrare. I carabinieri hanno riscontrato da subito un forte odore di gas all’interno dell’abitazione. Effettivamente l’uomo aveva aperto il gas della cucina e la valvola di una bombola a gas per stufa, saturando così l’intero appartamento.

L’abitazione è stata messa in sicurezza dagli stessi carabinieri, mentre il trentottenne è stato affidato a personale sanitario per i trattamenti di competenza.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto