Politica

Floridia, mancata approvazione del bilancio, presa di posizione di Primavera Floridiana

FLORIDIA – Non si placano le polemiche e le reazioni politiche dopo la bocciatura del bilancio di previsione 2016 da parte del consiglio comunale. Il direttivo di Primavera Floridiana in una nota stampa dichiarano; “Sabato in Consiglio Comunale, la nostra comunità ha assistito ad una farsa senza precedenti. La maggioranza consiliare che appoggia il Sindaco Scalorino, ha fatto in modo che il Consesso civico bocciasse il Bilancio di previsione 2016. Con pubblici manifesti e comizi, il Sindaco annunciava, urbi et orbi, che in Consiglio Comunale, aveva, ormai, una maggioranza scaturita dall’ennesimo rimpasto di Giunta. Continuava dicendo che questa maggioranza consiliare gli avrebbe consentito di approvare alcuni atti rimasti in sospeso, fra i quali il Bilancio di previsione. A questo punto – aggiungono – , il Sindaco porta in Consiglio il Bilancio con il parere contrario dell’organo dei Revisori dei Conti. Il parere tecnico rileva praticamente che il Bilancio non è in equilibrio tra entrate e uscite. La maggioranza consiliare, scaturita dal rimpasto di Giunta, che avrebbe dovuto approvare l’importante strumento finanziario non si è voluta assumere la responsabilità di approvare il Bilancio. Il consigliere Gibilisco che ha espresso l’assessore al randagismo, Grillo, si è astenuto facendo mancare i numeri necessari per l’approvazione del Bilancio. Ma non finisce qui! Altri consiglieri comunali di questa maggioranza “Scaloriniana” non si sono presentati in Consiglio Comunale per evitare di incorrere, con l’approvazione di un bilancio non equilibrato, nelle eventuali e probabili responsabilità contabili che avrebbero potuto subire dal controllo della Corte dei Conti”.

.


getfluence.com
In alto