Cronaca

Floridia, omicidio nella notte, interrogatorio di tre giovani in corso

FLORIDIA – Nella notte appena trascorsa, tra le ore 3,30 e le 4, si è consumato un omicidio in un quartiere centrale di Floridia. In via Boschetto, all’altezza di via Ugo Foscolo, è stato freddato con colpo di pistola il proprietario di un panificio locale, Sebastiano Sortino, classe 1967.

Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri, intervenuti sul luogo, il panettiere si trovava nella sua auto, probabilmente intento a parcheggiare, quando sarebbe stato affiancato dal killer, che ha poi esploso cinque colpi, uno dei quali è andato a segno colpendo il Sortino sotto l’ascella, all’altezza del torace vicino ai polmoni.

Sono stati fermati tre soggetti, un maggiorenne e due minori, sotto torchio da questa mattina presso il Comando Carabinieri di Floridia per verificare se siano i responsabili del fatto di sangue. Si trovano ancora in queste ore sotto interrogatorio, condotto dal sostituto procuratore dott. Andrea Palmieri e da un magistrato della Procura presso il Tribunale dei minorenni di Catania.

Dalle indiscrezioni che trapelano, pare che alla base dell’omicidio ci siano futili motivi, legati a un precedente diverbio.

Intanto la salma del Sortino è stata trasferita all’ospedale “Umberto I” di Siracusa, su disposizione del magistrato inquirente, per eseguire l’esame autoptico.

Il Sortino era una persona stimata in città e faceva anche parte della associazione antiracket, infatt, c’è indredulità e commozione fra i clienti ma anche dalla gente comune che non giustiuficano l’efferato omicidio per i futili motivi.


getfluence.com
In alto