News

Floridia, lanciata raccolta fondi online per Jonny, giovane floridiano colpito da mielite acuta

FLORIDIA – Una raccolta fondi, attraverso la piattaforma online “Gofundme”, è stata organizzata dalla signora Assunta Scorpo per un giovane floridiano, Jonny, affetto da una malattia che gli ha colpito il midollo, da quanto si apprende una mielite acuta.

“La vita è il dono più bello al mondo ma a volte ci viene sottratta senza chiederlo. La salute – scrive la signora Scorpo sui social e sulla piattaforma di crowdfunding – quando viene a mancare ci disarma, si rimane lì fermi a guardare a porsi mille domande del perché proprio noi a volte non troviamo la giusta motivazione portando la mente alla disperazione, ma quando abbiamo le persone giuste vicine tutto sembra affievolire, si intravede un lume di speranza che ci porta a guardare il mondo sotto un’altra luce”.

“Ciao sono Concita Ierna da Floridia, la mamma di Jonny Campisi – da qui la lettera aperta “ai cittadini di Floridia” – che ha 16 anni un ragazzino vivace spensierato con una voglia di correre questa vita per trarre il meglio che possa offrirgli. Ma un giorno inaspettato non era stanco ma qualcosa lo ha costretto a stare seduto in una sedia. Da una diagnosi è stato accertato di essere stato colpito mononucleosi, una mielite acuta, la quale ha lesionato il midollo in modo completo al 100% ed è costretto così a stare su una sedia a rotelle. È dura da accettare da mamma, ma l’amore per i miei figli mi porta a tanto”.

“La mia storia è una richiesta di aiuto – specifica la mamma di Jonny – Dopo mesi di degenza in clinica adesso è giunto il momento di tornare a casa e adattare il suo nuovo stile di vita nella maniera più dignitosa possibile proprio per questo dovrò apportare modifiche alle porte, ai servizi, per far si che si renda indipendente nella sua nuova vita. Purtroppo il lockdown ha contribuito alla perdita del mio lavoro oltre ad una patologia cardiaca da cui sono affetta. Sono qui con il cuore in mano a chiedervi un piccolo aiuto economico, una piccola donazione che non cambia a voi la vita ma di certo quella di Jonny. La storia del mio bambino, la nuova vita adesso non è solo mia ma di tutti coloro che leggeranno questa mia lettera e la faranno sua. Mi affido ai vostri cuori”.

(foto generica)


getfluence.com
In alto