News

Floridia, riparte la fase estiva del progetto “Dopo la scuola” dell’associazione Ninphea

FLORIDIA –  Nuova fase estiva per il progetto “Dopo la scuola” dell’associazione Ninphea.  Dopo il sostegno elargito a distanza  per emergenza Covid-19, ci si ritorna a guardare negli occhi e a condividere un nuovo percorso estivo, fatto di giochi, socializzazione e sostegno didattico-pedadogico. I ragazzi e le ragazze dai 6 ai 14 anni di famiglie in difficoltà socio-economica, già accolti dall’associazione, hanno ricominciato gratuitamente gli incontri ieri pomeriggio, venerdì 19 giugno, ospitati all’interno delle sale del Museo Nunzio Bruno. Già nel lontano passato il Museo si occupava dei ragazzi del Sert e oggi non manca di sostenere chi si trova in difficoltà. Si riparte anche attraverso la solidarietà di una comunità floridiana sempre attenta all’esigenze del percorso intrapreso dalla Ninphea a sostegno dei ragazzi attenzionati dai servizi sociali, dalle Caritas e segnalati dalle scuole. Ieri Floridia non ha fatto mancare la propria presenza testimoniata dalla donazione di libri seminuovi che accompagneranno lo studio e le letture estive. Il progetto ricomincia ottemperando alle linee guida e alle norme anti-contagio emanate dalla Regione Sicilia.

“Benchè distanziati e con le mascherine a portata di bocca e naso, è stato emozionante – sottolinea la presidente Giovanna Tidona –  incrociare gli sguardi dei nostri piccoli utenti, pronti, devo constatare, anche a studiare un po’ per recuperare alcune lacune. Ringrazio la solidarietà di quanti pensano a sostenere le famiglie floridiane in difficoltà anche attraverso noi e la donazione di materiale didattico e scolastico, vestiario e giocattoli. Al Museo Nunzio, attraverso l’opera della direttrice Cetti Bruno, il merito di rispondere con grande generosità e senso del dovere al progetto, per colmare una sentita esigenza socio-culturale in città”.

 


getfluence.com
In alto