Archivio

Floridia, XI settimana di azione contro il razzismo dal 16 marzo

????????Un corteo, Lunedì 16 Marzo 2015, con inizio alle ore 9:00 dallo spazio antistante la Villa Comunale di Floridia che, attraversando la città, con la partecipazione delle Scuole, delle Associazioni del territorio, i cittadini stranieri ospiti delle locali strutture di accoglienza, e i cittadini, si concluderà alle ore 13:00 in Piazza del Popolo, per dare inizio alle manifestazioni dell’XI Settimana di Azione contro il Razzismo, promossa, dal 16 al 22 Marzo in tutta Italia dall’UNAR, l’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità, in collaborazione con Anci e Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca, al quale hanno aderito il Comune di Floridia e il Centro Sprar “Obioma” della città gestito dall’impresa sociale Passwork.

Insieme, gli alunni delle varie Scuole cittadine e i ragazzi ospiti del progetto Sprar “Obioma”, sfileranno tenendo in mano un palloncino di colore arancione, come i vestiti che indosseranno, perché è il colore simbolo della campagna internazionale contro il RAZZISMO.

In Piazza del Popolo, per un’itera settimana la casa comune di tutti i cittadini, il Palazzo Comunale, e la piazza, crocevia di culture e di storie che ormai uniscono il Nord e il Sud del Mondo, saranno adornati da grandi teli arancioni, ed ospiteranno i lavori e gli oggetti realizzati dai ragazzi migranti dello Sprar “Obioma” e dagli alunni delle scuole di Floridia.

Mentre ai balconi del Palazzo Comunale gli studenti del Liceo Scientifico cittadino esporranno le bandiere e gli striscioni del corteo, ed i bambini delle Scuole Elementari legheranno i loro palloncini alle panchine della piazza, e disegneranno quattro grandi carte geografiche dell’Africa dove i vari Paesi verranno evidenziati dai colori delle bandiere nazionali.

Un momento di incontro che sarà animato da musica e da uno spazio dedicato all’espressione grafica, con la raccolta di frasi e disegni in ricordo dell’esperienza di una giornata di “integrazione” e di “contaminazione” multiculturale e multietnica che oggi vede protagonista anche la città di Floridia con l’esperienza del progetto Sprar “Obioma” che ospita 35 ragazzi migranti, fuggiti dalla miseria e dalle guerre dei loro Paesi per costruire un nuovo futuro sempre aperto alla speranza del “ritorno” nei luoghi dove si sono lasciate le proprie radici e gli affetti più cari.

«Solidarietà, integrazione e speranza – ha dichiarato il sindaco di Floridia, Orazio Scalorino – camminano insieme e si fondono. L’esperienza che la città di Floridia sta vivendo con l’apertura dello Sprar che ospita giovani migranti, racchiude queste tre azioni e rappresenta un arricchimento non solo culturale ma soprattutto sociale per tutti noi. Storie, culture, e tradizioni diverse che si fondono nella solidarietà e nell’integrazione, che ci aiutano a formare i nostri giovani, guardando ai cittadini del futuro che non possono non tener conto di un sistema ormai globalizzato. Vedere i nostri giovani, i nostri ragazzi, mano nella mano, con ragazzi e giovani di realtà che possano sembrare a noi lontane, ma così non è, basta affacciarsi dal Mediterraneo per rendersi

conto di quello che ci circonda, ci riempie di soddisfazioni, nella consapevolezza di essere dalla parte giusta. Il mio ringraziamento, dunque, – ha concluso il sindaco Scalorino – anche per questo momento di incontro e per il lavoro che si sta facendo va all’ impresa sociale che si occupa insieme al Comune dello Sprar “Obioma”, alle Scuole, alle associazioni e ai cittadini di Floridia, che hanno saputo cogliere il vero valore dell’integrazione razziale».

Le iniziative dell’XI Settimana di Azione contro il Razzismo, organizzate in collaborazione fra l’assessore alla Pubblica Istruzione, Mario Bonanno, e l’assessore alla Solidarietà Sociale, Rossella Di Paola, proseguiranno il 20 e 21 Marzo con una rappresentanza dei ragazzi ospiti di “Obioma” che si recherà presso gli Istituti Comprensivi e il Liceo Scientifico di Floridia, per consegnare un bidone per la raccolta differenziata e un orto verticale realizzato interamente da loro con materiale di riciclo.

Inoltre, nel pomeriggio di giorno 21 alle ore 17.30, presso il Campo Sportivo Comunale, si svolgerà invece una partita di calcio tra gli ospiti del progetto Sprar “Obioma” e gli studenti del Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci”, l’evento sarà denominato “Accendi l’INCONTRO spegni lo SCONTRO”. A fine partita festa insieme con un rinfresco.


In alto