Cronaca

Francofonte, ordinanza di chiusura per circolo privato “abusivo”

FRANCOFONTE – A seguito della denuncia per “abusivismo” imprenditoriale e delle pesanti sanzioni per complessivi 23 mila euro contestate lo scorso mese al titolare di un noto circolo privato, il Comune, con ordinanza della Polizia municipale, ne ha disposto la chiusura immediata con diffida ad adempiere, oltre all’avviso di apposizione sigilli nel caso di inottemperanza.

In particolare, il provvedimento è motivato dallo svolgimento dell’attività in assenza della preventiva Scia da presentare al Suap del Comune.

Nelle scorse settimane la stringente attività investigativa svolta dal personale della Divisione Polizia amministrativa e sociale (Pas) della Questura di Siracusa, nei confronti del circolo privato operante a Francofonte, aveva consentito di accertare che all’interno dello stesso veniva svolta “una vera e propria attività imprenditoriale di somministrazione di alimenti e bevande alcoliche e di sala giochi senza le prescritte autorizzazioni di polizia”.

Dai mirati controlli emergeva, infatti, un “quadro di abusivismo imprenditoriale dissimulato dal vecchio espediente del circolo privato, attraverso l’utilizzo di un locale con accesso sulla pubblica via alla stessa stregua di un’attività per la somministrazione al pubblico ma in totale mancanza dei relativi requisiti previsti dalle norme amministrative”. Un escamotage, secondo gli investigatori del Pas, per fare profitto attraverso la maschera dell’ente senza fine di lucro.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto