Politica

Il movimento Meetup Fare di Siracusa propone un parcheggio a pagamento al mercato ortofrutticolo

Logo Meetup FARE rettangolare a colori

Siracusa – Il Meetup FARE, Siracusa, “Amici di Beppe Grillo”, era a conoscenza  della proposta di spostare il semaforo sino all’inizio del ponte Santa Lucia. “Vorremmo suggerire all’amministrazione comunale una possibile soluzione per aumentare i servizi da e per Ortigia – dichiara il portavoce Salvatore Russo -, coinvolgendo i tassisti e i NCC (Noleggio Con Conducente). Il Comune di Siracusa, convochi entrambe le categorie e proponga loro una convenzione, che gli dia la possibilità di fare una tratta dal mercato ortofrutticolo da e verso l’ingresso di Ortigia. Le categorie potrebbero, avendo lo spazio attrezzato, partire dal mercato, che a quel punto diventerebbe un parcheggio. I residenti e i turisti arriverebbero al mercato e pagando il biglietto di parcheggio avrebbero incluso il biglietto del servizio navetta, da e per Ortigia. Con questa proposta di limiterebbe la pressione sul parcheggio del Molo Sant’Antonio e inoltre sia i tassisti che i NCC avrebbero benefici dalla convenzione col comune. La soluzione potrebbe essere temporanea, in attesa che il comune possa identificare e realizzare un parcheggio ben più ampio, usufruendo magari di fondi europei (con coperture di pannelli solari) nella zona accanto l’istituto agrario dove tempo fa si propose una gara d’appalto per i privati. Il comune potrebbe gestire il parcheggio “in house””.


In alto