News

Il sindaco di Siracusa esprime la sua soddisfazione per la nomina di Pierfrancesco Pinelli a commissario dell’INDA

sindaco di siracusa giancarlo garozzo

Siracusa – Il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo esprime la sua soddisfazione in merito alla nomina del commissario dell’INDA nella persona di Pierfrancesco Pinelli, fatta dal Ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini. “Non posso che esprimere soddisfazione per la scelta del ministro per i Beni e le Attività culturali Dario Franceschini, di nominare un commissario straordinario per la Fondazione Inda. La situazione all’interno dell’Istituto – dichiara Garozzo -, e del consiglio d’amministrazione in particolare, era ormai diventata ingestibile ed è per questo motivo che io stesso, mettendo al primo posto il bene dell’Inda, che è un patrimonio di tutto il paese, ho sollecitato la nomina di un commissario con l’obiettivo di rivedere lo Statuto e definire meglio ruoli e competenze per evitare la conflittualità che ha rischiato di paralizzare l’attività dell’Inda. La nomina di Pierfrancesco Pinelli è una scelta di grande prestigio e sono sicuro che la sua grande esperienza e la professionalità come esperto di economia della cultura saranno fondamentali per arrivare alla tanto auspicata revisione dello Statuto. L’Istituto nazionale del dramma antico è atteso tra pochi mesi da una nuova stagione teatrale alla quale il personale della Fondazione sta lavorando senza sosta da mesi. Anche a loro va il mio ringraziamento per questo tratto di cammino percorso insieme e per una stagione, quella del cinquantunesimo ciclo di spettacoli classici, che ha visto l’Inda segnare nuovi record in termini di presenze e di incassi. Mi auguro adesso che si possa arrivare in tempi brevi alla revisione dello Statuto per garantire una maggiore serenità nella gestione della Fondazione Inda”.

 


In alto