News

In onda stasera “I fantasmi di Portopalo”, con Beppe Fiorello

SIRACUSA – L’attore augustano Beppe Fiorello torna in TV, in prima serata, con una nuova fiction girata in Sicilia e tratta da una storia vera.

Si chiama “I fantasmi di Portopalo” e la prima puntata andrà in onda stasera su Raiuno alle ore 21,25. Le scene del film sono state girate proprio nel comune più a sud del Siracusano. Il mare e i pescherecci saranno lo sfondo della storia raccontata nell’omonimo libro di Giovanni Maria Bellu.

La trama si basa su un episodio accaduto il giorno di Natale del 1996, quando un’imbarcazione con centinaia di migranti affondò a ridosso della costa di Portopalo. Per anni, i marinai che avevano assistito alla tragedia mantennero il segreto. Uomini, donne e bambini morirono nel silenzio. Poi un marinaio, Salvo Lupo, nel 2001 decise di raccontare cosa accadde quel giorno.

Nel film, Beppe Fiorello interpreta il pescatore “Saro Ferro”, soggetto scritto dallo stesso attore augustano, che un giorno salva un naufrago durante una tempesta. Si tratta di un adolescente, che non sa spiegare cosa sia accaduto.

Successivamente anche altri pescatori finiranno per pescare cadaveri in mare, ma nessun giornale riporterà la notizia e racconterà la tragedia. I telespettatori potranno conoscere gli sviluppi guardando la seconda puntata, che andrà in onda domani 21 febbraio, sempre su Raiuno alle ore 21,15.

La mini serie è prodotta da Picomedia, in collaborazione con Rai Fiction e Iblafilm, con la regia di Alessandro Angelini. Nel cast, vi sono anche Giuseppe Battiston, Roberta Caronia e Adriano Chiaramida.

“Il 20-21 febbraio vi racconterò una grande storia, mi sono preso l’impegno di ridare un po’ di dignità a tutte quelle persone rimaste in fondo al mare”, così aveva annunciato il film il mese scorso Beppe Fiorello.


getfluence.com
In alto