Archivio

Ippodromo del Mediterraneo, Sopran Troian non delude le attese

ippodromo_del_mediterraneo foto di repertorio

SIRACUSA – Chiamata a convalidare il brillante rientro sulla pista siracusana, Sopran Troian  non delude le attese e centra il bersaglio nel Premio Ester Phillips. Condotta da Giuseppe Gentilesca, si mantiene nelle retrovie per buona parte dei previsti 2300 metri della pista grande e, nel tratto finale di gara, ingrana una marcia in più. Non ha vita facile, però, perché Ottaviano Augusto, che sembrava destinato a cedere il podio, con Giuseppe Bologna, agli sgoccioli, trova un ottimo varco. I due si sfidano in duro duello. Sopran Tonia, caparbia, riesce a mantenere quella mezza misura per dominare il podio. Gold fish, saldo leader ai 400 finali e pensando di aver messo una seria ipoteca su questo handicap discendente, deve farsi bastare la terza moneta. In sella a quest’ultimo Antonio Cannella, che può comunuque gioire per la doppietta realizzata in giornata, grazie agli allievi del team Cuschieri-Papa: Lord Unfwain e Flor Palida. Il primo, dall’ alto della sua qualità, porta a casa la prova di apertura; mentre la seconda, nel Premio Escalation, riesce a cancellare la deludente prestazione al debutto. Ma bissa anche il fantino Robertino Fontana, che a segno con Venadia, nella terza prova del convegno,e con Coolaire nel Premio Ever Hop, regala doppia soddisfazione all’allenatore Enzo Cutrale. Si ritorna in pista all’Ippodromo del Mediterraneo nel pomeriggio di sabato 13.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto