Cronaca

Lentini, minaccia agenti di polizia che gli contestavano il mancato uso del casco, 24enne finisce ai domiciliari

LENTINI – Nella giornata di ieri, agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Lentini, hanno arrestato il 24enne lentinese Alfio Calabrò, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale della P.S. con obbligo di soggiorno, per “minacce a pubblico ufficiale”.

Secondo quanto reso noto dalla Polizia, il Calabrò si era presentato in Commissariato per ricevere degli atti giudiziari e, una volta uscito dallo stabile, si apprestava ad allontanarsi a bordo di una moto, come passeggero, senza indossare il casco protettivo.

Alla contestazione di tale violazione da parte degli agenti, il Calabrò li avrebbe minacciati con frasi intimidatorie e, per tali motivi, è stato tratto in arresto. Quindi, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari.

(foto di repertorio)


getfluence.com
In alto