pubblicità elettorale
Archivio

Lettera aperta di un cittadino floridiano che nei giorni scorsi ha avuto un’aggressione in pieno centro

floridia

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un cittadino di Floridia che nei giorni scorsi ha subito un’aggressione da parte di un cittadino straniero e che ha denunciato l’accaduto alla locale tenenza dei Carabinieri

“Cara redazione, la presente lettera aperta per comunicare alla comunità floridiana lo stato di sicurezza in cui versa la nostra città, dove le difficoltà economiche costituiscono, oggi più che mai, disagio cardine sia tra noi floridiani, che tra i vari gruppi extracomunitari. Purtroppo, parte di questi ultimi (e non solo) vede nella criminalità una fonte di sussidio al comune vivere. Affermo ciò non per spirito discriminante-razzista, tantomeno per sollevare polemiche verso l’amministrazione e gli enti sottoposti al controllo e la tutela del nostro territorio, ma per tutelare i miei concittadini riguardo atti di violenza come quello accadutomi venerdì 11 dicembre alle 20:45 in pieno centro: mi trovavo all’interno della mia autovettura, in piazza del Popolo, quando venivo violentemente aggredito con pesanti pugni in testa da un uomo di presumibile cittadinanza rumena. Non mi è ancora chiaro ad oggi lo scopo di tale gesto, ma credo sia assurdo che un libero cittadino venga improvvisamente colpito con tale violenza, specialmente nella piazza principale ed in prima serata. Ciò che rimane è un forte senso di disagio verso i propri luoghi, verso quei luoghi che quotidianamente sono fruiti dalla nostra comunità e dai nostri bambini. Mi chiedo se tutto ciò possa considerarsi “normale”, se sia normale che la sicurezza rimanga sempre più un ideale intangibile, se sia normale che le nostre leggi non tutelino noi cittadini italiani nei confronti di tali gesti, se sia normale materializzare l’idea che l’autodifesa sia la soluzione migliore per la tutela della sicurezza”.

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto