News

Melilli, Carta resta sindaco, “inammissibile” il ricorso al Tar di Sorbello

MELILLI – Giuseppe Carta resta sindaco di Melilli. È stato infatti dichiarato inammissibile il ricorso al Tar di Palermo presentato da Pippo Sorbello a seguito di presunti brogli elettorali nella competizione che lo scorso 11 giugno lo ha visto sconfitto per sette voti rispetto a Giuseppe Carta.

In quell’occasione vennero sequestrati dai carabinieri i plichi di tre sezioni tra Villasmundo e Città Giardino.

Sorbello aveva presentato anche un esposto alla Procura di Siracusa, su cui al momento non si conoscono gli eventuali sviluppi.

 


In alto