Cronaca

Melilli, singolare disavventura per un quattordicenne su un autobus di linea

MELILLI – Tanto spavento ieri per un giovane quattordicenne, residente nella frazione di Villasmundo, convinto di prendere, a Lentini, un autobus che lo riportasse a casa e ritrovatosi, invece, nella periferia di Francofonte, a lui sconosciuta.

La richiesta di aiuto era giunta alla centrale operativa della compagnia carabinieri di Augusta alle 13 circa, dalla mamma del giovane a cui quest’ultimo aveva riferito telefonicamente di non riconoscere il tragitto, da Lentini a Villasmundo, che l’autobus stava percorrendo e di avere la batteria del cellulare al lumicino.

Accertatasi che non ci fossero variazioni di linea, la signora, seriamente preoccupata per l’incolumità del figlio, ha chiesto aiuto ai carabinieri, che sono riusciti rapidamente a rintracciarlo, quando nel frattempo era stato fatto scendere dall’autista dell’autobus a Francofonte. Proprio i carabinieri della stazione di Francofonte hanno trovato il quattordicenne alla fermata all’altezza di Villa Idria, solo ed impaurito.

Immediatamente lo hanno rassicurato, contattando la mamma, e accompagnato alla locale stazione carabinieri, dove è stato accudito e rifocillato. Dopo circa mezzora, il ragazzo è stato raggiunto dai familiari, che hanno espresso parole di gratitudine e riconoscenza per i militari dell’Arma e ricondotto a casa il giovane protagonista della disavventura.

(Foto generica)


In alto