News

Migranti, Sea Watch 3 verso i porti della Sicilia orientale. Salvini: “Resteranno chiusi”

SIRACUSA – La nave Sea-Watch 3, con 47 migranti a bordo, soccorsi il 19 gennaio, è in navigazione verso i porti della Sicilia orientale e nel pomeriggio potrebbe già trovarsi al largo della costa, tra Siracusa e Catania. L’unità navale, battente bandiera olandese, è della ong tedesca Sea-Watch.

Da acque internazionali a sud dell’Isola, nella mattinata ha lanciato l’allarme, a mezzo social, spiegando di trovarsi a ridosso di un ciclone mediterraneo, “fenomeno meteo piuttosto raro con onde di 7 metri, pioggia e vento gelido” e avrebbe chiesto riparo ad uno dei porti siciliani. Ma il ministro dell’Interno, Matteo Salvini ha ribadito che i porti restano chiusi.

“Ennesima provocazione in vista – dichiara il ministro Salvini – dopo aver sostato per giorni in acque maltesi, la nave olandese Sea Watch3 con 47 a bordo si sta dirigendo verso l’Italia. Ribadisco che la nostra linea non cambia, né cambierà. Nessuno sbarcherà in Italia. Pronti a mandare medicine, viveri e ciò che dovesse servire ma i porti italiani sono e resteranno chiusi”.

(Foto di repertorio)


getfluence.com
In alto