Cronaca

Noto, arrestato un 39enne per atti persecutori nei confronti dell’ex convivente

NOTO – Gli agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catania, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania, ha arrestato  un uomo senza fissa dimora, già conosciuto alle forze di polizia, per i reati di atti persecutori, danneggiamenti aggravati continuati, porto di coltelli di genere vietato, violazione di domicilio, tutti reati commessi in danno della sua ex convivente e dell’ex suocero. L’arrestato, per dissidi personali con la sua ex compagna, metteva in atto nel tempo comportamenti violenti e gravemente minacciosi tali da stravolgere radicalmente le abitudini di vita delle sue vittime. A conclusione delle indagini condotte con molta perizia dagli investigatori del Commissariato di Noto, viene eseguita l’odierna misura, emessa dall’organo Giudiziario competente, che tutela in maniera adeguata le persone vittime degli atti persecutori. Per tale motivo, ancora una volta, la Polizia di Stato, sempre molto attenta alle vicende che riguardano le donne vittime di stalking, consiglia alle stesse di rivolgersi con fiducia alle forze dell’ordine e di denunciare i propri persecutori.

 


getfluence.com
In alto