Cronaca

Noto, minaccia con un coltello i medici del Trigona, denunciato “caminante”

NOTO – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Noto, hanno denunciato il 62enne F.A., residente a Noto e appartenente alla comunità dei “caminanti”, per i reati di atti persecutori, reiterate minacce gravi e porto di oggetti atti ad offendere.

Intorno alle ore 14,30 di ieri, lunedì 26 giugno, personale del Commissariato è intervenuto presso l’ospedale “Trigona” di Noto, ove il denunciato, brandendo un coltello, minacciava il personale medico e paramedico pretendendo del cibo.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, l’uomo, non nuovo ad episodi del genere, da qualche tempo costringeva il personale delle pulizie dell’ospedale e gli operatori sanitari a subire la propria insistente presenza e le sue pressanti richieste, causando agli stessi un persistente stato di ansia.

Il denunciato, infine, è stato diffidato dall’avvicinarsi alla struttura ospedaliera e dal perseverare in futuro in tali comportamenti.


In alto