Cronaca

Noto, schiamazzi e “gare” tra scooter: notti insonni per i residenti, diffidati i genitori dei minori

NOTO – Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato, tramite il Commissariato di Noto, ha notificato quattro diffide nei riguardi dei genitori di minori per il disturbo arrecato al riposo delle persone in corrispondenza del piazzale Schemmari, insistente su via Alessio Di Giovanni.

Nella stagione estiva, nei mesi di luglio e agosto, erano pervenuti alla sala operativa del Commissariato numerosi esposti e segnalazioni per i continui schiamazzi e disturbi alla quiete pubblica posti in essere in orari notturni dai ragazzi soliti a radunarsi in zona.

Ciò ha posto a dura prova i residenti della zona, impossibilitati a riposare nelle ore notturne a causa delle urla dei ragazzi e del frastuono dovuto a ciclomotori e clacson, talvolta impegnati in “gare” improvvisate, mettendo a repentaglio non solo la propria incolumità ma anche quella degli altri utenti della strada.

A seguito di mirati accertamenti, gli agenti sono risaliti all’identità dei conducenti degli scooter, tutti minorenni. Al fine di evitare che la situazione degenerasse ulteriormente, esasperando ancor di più gli animi delle famiglie residenti, sono state notificate le quattro diffide formali nei riguardi dei genitori dei minori, “ammonendoli ad una più stretta ed assidua vigilanza nei riguardi dei figli e con l’avvertimento che, in caso di inadempienza, si procederà all’immediato deferimento all’autorità giudiziaria competente”.


In alto