Cronaca

Pachino, due fermi per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

PACHINO – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, insieme a personale del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina della Procura della Repubblica di Siracusa e dei Carabinieri, hanno eseguito due fermi di indiziato di delitto nei confronti di Martynkus Vitas (classe 1991) e di Bandarenko Viktor (classe 1975), entrambi di nazionalità ucraina, per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

I due sono accusati di essere gli scafisti dell’imbarcazione a vela che trasportava 21 migranti di nazionalità curda e irachena, sbarcati nelle prime ore del mattino a Portopalo di Capo Passero.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto