Cronaca

Pachino, fatta luce su due tentate rapine: arrestato un 35enne

PACHINO – Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pachino hanno eseguito un’ordinanza che dispone nei confronti di un uomo di 35 anni la misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’ordinanza di applicazione della misura cautelare giunge all’epilogo di una delicata attività investigativa, condotta dagli uomini del Commissariato di Pachino che ha consentito di fare luce su due distinte tentate rapine, commesse con il volto travisato e con un coltello. Detti delitti, posti in essere dall’indagato, venivano perpetrati presso un centro demolizione e in danno di un distributore di carburante.

Gli elementi di prova raccolti nel corso delle indagini hanno evidenziato un quadro accusatorio di assoluta gravità indiziaria in ordine ai fatti contestati che si fonda sulle intense e complesse attività di indagine svolte dagli agenti. Rilevante nel complesso dell’indagine è stato il tracciamento degli spostamenti dell’indagato, operato attraverso alcune telecamere di videosorveglianza.


In alto