Politica

Palermo, Marika Cirone Di Marco interviene su alcune decisione del Governo Regionale

PALERMO – Il deputato regionale del Pd Marika Cirone Di MArco interviene su alcune decisione e scelte da parte del governo regionale e dichiara: “Negli ultimi giorni alcune decisioni del Governo regionale e segnatamente dell’Assessorato reg. alle Attivita’ produttive mi hanno confermato l’indifferenza se non l’ostilita’ con cui vengono trattate due questioni di grande rilievo per il nostro territorio come le richieste poste dalle forze produttive per la Camera di Commercio di Siracusa e ,in secondo luogo,lo stato dell’Industria Acque Siracusane ,inspiegabilmente abbandonato a rinvii e silenzi”.

“In entrambi I casi la deputazione – aggiunge la deputata siracusana –  ,coinvolta sia pure tardivamente e con qualche furbizia,insieme ha posto al Governo Regionale richieste e proposte che per quanto accolte e condivise ai tavoli tecnici o nella Commissione legislativa Attivita’ produttive non sono state seguite dagli atti concordati conseguenti. Cosi’sono state ignorate o rinviate sine die le richieste minimali e essenziali per ridare serenita’ all’una e all’altra questione , 1)verificare la regolarita’delle operazioni adottate per la Camcom del Sudest,2)offrire un nome di garanzia per la presidenza dell’Ias, consentendo l’avvio del percorso di rilancio.Questi comportamenti vanno denunciati e considerati grandemente lesivi degli interessi del territorio”.


getfluence.com
In alto