Cronaca

Priolo, Coronavirus, viola quarantena fiduciaria per fare la spesa a Melilli: denunciato dalla polizia locale

MELILLI – Nonostante l’obbligo della quarantena fiduciaria a casa propria a Priolo Gargallo, si sarebbe recato a Melilli per far la spesa. È stato denunciato stamani un trentottenne priolese dalla Polizia locale di Melilli per la mancata osservanza di una delle misure di contenimento sanitario da emergenza Coronavirus.

Nella fattispecie è stata contestata all’uomo la violazione della permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per quattordici giorni, stabilita come misura precauzionale dall’ordinanza del presidente della Regione siciliana numero 5 del 13 marzo.

Gli agenti della Polizia locale hanno infatti accertato che l’uomo era destinatario dell’obbligo di quarantena fiduciaria in quanto rientrato in Sicilia con il treno, venerdì scorso, da altra regione.

(Foto di repertorio)


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto