Cronaca

Priolo, due coniugi stavano rubando dei cavi di rami in una azienda dismessa, denunciati dai carabinieri

Priolo – I Carabinieri del Comando Stazione di Priolo Gargallo, nel corso dei servizio di prevenzione e controllo del territorio, nella giornata di ieri hanno denunciato per furto aggravato, in concorso, due coniugi di Priolo, R.G., 31enne, disoccupato e C.L., 28enne, casalinga, perché sorpresi all’interno degli uffici della ditta dismessa “SI.TE.CO.” a rubare, dai vari impianti elettrici, telefonici e di areazione, cavi di rame per un totale di 15 kg. La refurtiva è stata restituita al responsabile della struttura, mentre i due sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

 

(foto di repertorio)


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto