Politica

Priolo, si dimette neo assessore Pastore. “Divergenze politiche, indennità in beneficenza”

PRIOLO GARGALLO – Pochi giorni da assessore per Elisa Pastore, a cui era stata affidata la delega alle Politiche sociali. Ha rassegnato le dimissioni dalla giunta comunale di Priolo, nella quale ha ricoperto l’incarico di assessore alle Politiche sociali. Elisa Pastore aderisce a Forza Italia annunciando, in vista delle imminenti elezioni regionali, il proprio sostegno al movimento azzurro e al candidato Edy Bandiera, commissario di Forza Italia per la provincia di Siracusa.

Queste le sue dichiarazioni: “Mi dimetto dalla giunta per divergenze politiche con l’attuale amministrazione comunale, aderendo contestualmente, insieme al gruppo “Viviamo Priolo, prendiamo il meglio” a Forza Italia, certi che il progetto azzurro, nella sua declinazione territoriale, possa dare importanti risposte alla nostra terra. Devolverò altresì in beneficenza l’indennità percepita. Per quanto riguarda la consultazione elettorale del 5 novembre darò pieno sostegno al candidato Edy Bandiera, stimato commissario del partito a Siracusa, che una volta eletto saprà rappresentare con capacità e determinazione le istanze della nostra gente al Parlamento regionale”.

Era stata nominata lo scorso 13 ottobre subentrando all’uscente Sonia Raciti. Sullo sfondo resta una divergenza di vedute emersa nei giorni scorsi tra il gruppo “Viviamo Priolo, prendiamo il meglio” e l’entourage che sostiene la candidatura dell’ex sindaco Antonello Rizza, concorrente proprio di Bandiera nella lista di Forza Italia.


getfluence.com
In alto