pubblicità elettorale
Archivio

Sebastiano Scorpo nuovo presidente dell’Unione dei Comuni Floridia-Solarino

 

scorpo sindaco

FLORIDIA – Il sindaco di Solarino Sebastiano Scorpo è il nuovo presidente dell’Unione dei Comuni di Floridia e Solarino. L’avvicendamento tra i due sindaci è avvenuto il 18 febbraio ma l’ufficialità si è avuta martedì sera durante il consiglio dell’unione dove il sindaco di Floridia ha fatto la sua relazione dei due anni e mezzo di presidenza.

Il neo presidente nei prossimi giorni presenterà le linee programmatiche ma si è rammaricato per la mancata elezione del presidente dell’assemblea del consiglio dell’unione dei due comuni.

“ Dovrò fare le linee programmatiche – dichiara Scorpo – che verranno condivise con tutti i sedici i consiglieri comunali. Certo stasera c’è da registrare un problema che l’unione non dovrebbe avere. Perché l’unione non dovrebbe avere un colore o una maglietta politica ma dovrebbe rappresentare le due comunità in maniera dignitosa e in maniera anche egregia perchè dobbiamo mirare ai servizi che le due comunità servono. Questa sera è un neo che si è registrato speriamo di risolverlo quanto prima”.

Il sindaco di Floridia ai nostri microfoni ha fatto una sintesi del suo mandato come presidente dell’Unione. “L’unione dei Comuni è stato – dichiara Scalorino – intanto un esperimento iniziale delle due comunità. Siamo riusciti ad approvare il bilancio, a fare una giunta, ad avviare dei servizi molto importanti. Prima fra tutti la refezione scolastica tra i due comuni che ci ha consentito anche di ridurre di 20 centesimi i pasti per i bambini da 2€ ad 1,80 e questo è sicuramente un risparmio significativo per le famiglie dei bambini di Floridia e Solarino. Secondo risultato importante è stato quello che ci ha visti protagonisti nella lotta contro la criminalità organizzata e che ha portato alla formazione dell’osservatorio per la legalità che ha sua volta ha consentito al Comune di Floridia di poter ottenere un immobile da parte dell’agenzia nazionale dei beni confiscati alla mafia, che oggi è nella disponibilità del comune e che sarà destinato appunto all’ufficio dell’osservatorio civico e all’ufficio dell’associazione antiracket dei comuni di Floridia e Solarino. L’unione sta poi – aggiunge Scalorino – comportamenti quotidiani che le due amministrazioni fanno insieme. Ogni giorno ci sentiamo con il sindaco di Solarino per problemi che riguardano la gestione dei rifiuti, la gestione del servizio idrico, la gestione dei servizi sociali e altre cose che accomunano le due comunità”.

Il consiglio dell’unione è stato rinviato a venerdì 6 marzo per la elezione del presidente e del vice presidente dell’assemblea dell’unione dei comuni visto che nella serata di martedì Marco Cianci e Antonio Caccamo hanno riportato 8 voti ciascuno.

Salvatore Pappalardo

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto