Archivio

Siracusa, 1.000 euro di bonus bebè

L’on. Vincenzo Vinciullo comunica che l’Assessorato Regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana il nuovo decreto riguardante il bonus per la nascita di un figlio pari a 1.000 euro. Tale cifra è stata stanziata grazie all’intervento del deputato regionale che riteneva esser inadeguate le somme originariamente stanziate. Successivamente, ed è prorpio grazie ad un suo emendamento, dichiara l’onorevole, che tali somme sono aumentate raggiungendo la somma di 474.000 euro. Almeno così 474 famiglie anche siracusane riceveranno 1000 euro ciascuna di bonus.Dunque sarà possibile presentare la richiesta per la concessione del Bonus di €. 1.000 per la nascita di un figlio, in attuazione dell’art.6 comma 5 della L.R. 10/2003. Per la redazione delle graduatorie saranno presi in considerazione il reddito familiare, il numero dei componenti del nucleo familiare e la data di nascita del figlio per cui si richiede il bonus.
Possono presentare domanda presso l’ufficio servizi sociali del Comune, se in possesso dei requisiti richiesti, un genitore o, in caso di impedimento legale di quest’ ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale.

Requisiti richiesti:
cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno
residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto;
nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore ad € 3.000,00.

All’istanza, redatta su specifico schema predisposto dall’Assessorato per la famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali, deve essere allegata la seguente documentazione:
fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità, ai sensi dell’art.38 del D.P.R. 445/2000;
attestato indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli Uffici abilitati, riferito all’anno 2013
in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
copia dell’eventuale provvedimento di adozione.

L’istanza deve essere inoltrata presso l’ufficio protocollo del Comune di residenza:
per i bambini nati dal 1° gennaio al 30 giugno 2014 la richiesta va presentata e non oltre il 31/01/2015;
per i bambini nati dal 1° luglio al 31 dicembre 2014 la richiesta va presentata e non oltre il 28/02/2015.
I primi 237 mila euro saranno erogati per i bambini nati dal 1 gennaio 2014 al 30 giugno 2014, gli altri 237 mila euro per quelli nati dal 1 luglio 2014 al 31 dicembre 2014.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto