News

Siracusa, 7 comuni ammessi a finanziamenti Viminale per sicurezza scuole e spiagge

SIRACUSA – Sono sette i comuni della provincia di Siracusa che potranno accedere ai finanziamenti del Ministero dell’Interno per incrementare i livelli di sicurezza urbana.

Nell’ambito della progettualità “Scuole sicure”, i comuni di Floridia, Lentini, Pachino e Rosolini potranno destinare le risorse assegnate per sostenere iniziative di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

“Grazie a tali fondi, i predetti Enti locali – dichiara il prefetto Giusi Scaduto – avranno l’opportunità di realizzare, tra l’altro, sistemi di videosorveglianza, assumere agenti di Polizia Locale a tempo determinato o promuovere campagne informative sul tema”.

I comuni di Carlentini, Melilli e Portopalo di Capo Passero potranno, invece, avere accesso alle risorse del programma “Spiagge sicure”, per finanziare iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti, tra le quali anche campagne di sensibilizzazione intese ad incrementare la consapevolezza dei consumatori sui danni derivanti da tali forme di commercio illecito.

“Grazie alla sinergia fra Stato ed Enti locali, dunque, i predetti finanziamenti – conclude il prefetto di Siracusa – potranno tradursi in azioni concrete sul territorio a beneficio della collettività, per incrementare i livelli di sicurezza in termini di maggior vivibilità e decoro delle città”.

(Nella foto di repertorio: Prefettura di Siracusa)


In alto