News

Siracusa, allerta meteo protezione civile per venerdì 28: burrasche e mareggiate

SIRACUSA – La giornata di giovedì è stata caratterizzata da forti raffiche di vento, a Siracusa e provincia, ma si guarda con attenzione alle previsioni per domani, venerdì. Potrebbero infatti aver destato preoccupazione le previsioni meteorologiche divulgate da alcuni siti web inerenti al percorso di un vortice ciclonico sul mar Ionio meridionale, definito con l’acronimo “Medicane” che sta per “Mediterranean hurricane”, cioè “uragano mediterraneo” (vedi immagine in evidenza fornita dal satellite geostazionario Msg sul canale infrarosso, fonte: http://www.meteoam.it/meteosat).

Secondo il bollettino sul rischio idrogeologico diramato nel pomeriggio dalla Protezione civile regionale, a Siracusa e provincia, per la giornata di venerdì il livello di allerta è “verde“, cioè di “generica vigilanza“. Viene contestualmente previsto il persistere di venti intensi, precisamente, “da burrasca a burrasca forte nord-orientali sui settori ionici; localmente forti dai quadranti settentrionali sul resto dell’isola; ovunque in graduale attenuazione”. Per quanto riguarda i mari, precisamente, “da agitato a molto agitato lo Ionio centro-meridionale, temporaneamente grosso al largo; molto mosso lo Stretto di Sicilia”.

Il Comune di Siracusa ha provveduto a rilanciare sulla pagina facebook ufficiale l’avviso sintetico di condi-meteo avverse della stessa Protezione civile regionale: “Dal pomeriggio di oggi, giovedì 27 settembre 2018 e per le successive 24-36 ore, si prevede il persistere di venti forti o di burrasca nord-orientali, in particolare sui settori ionici. Mareggiate lungo le coste esposte”.

Secondo il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare, a Siracusa i venti potrebbero raggiungere il picco venerdì a metà giornata con raffiche fino a 65 km/h.


getfluence.com
In alto