Cultura

Siracusa, anche quest’anno in città l’iniziativa culturale “Centomila artisti per il cambiamento”

SIRACUSA – Anche quest’anno la città di Siracusa si pregia di accogliere, tra le iniziative culturali di maggior prestigio, la comunità artistica internazionale «Centomila Artisti per il Cambiamento» che si prefigge la cultura della Pace attraverso tutte le Arti. Nato in California nel 2011 con il nome di «100Thousand Poets for Change» (100TPC.org), il movimento artistico-letterario ha finora coinvolto 115 nazioni – nei 5 continenti – unite per promuovere l’educazione alla Bellezza e il cambiamento sociale. Nel 2020, si forma la comunità italiana – fondata e coordinata dalla poetessa Ella Ciulla di Siracusa – che annovera la presenza di Artisti provenienti da tutte le regioni d’Italia. Tra i prossimi incontri culturali promossi dalla comunità artistica italiana, ricordiamo quello di sabato 19 settembre al Castello Tafuri – Portopalo di Capo Passero, organizzato allo scopo di presentare in anteprima l’evento che si terrà in simultanea mondiale a SIRACUSA, presso i locali dell’Urban Center, il successivo venerdi 25 e sabato 26 settembre 2020. La comunità artistica, a livello locale, è sostenuta, oltre che dal Comune di Siracusa – Assessorato alla Cultura, da alcuni prestigiosi Club Service Internazionali che ne condividono in pieno scopi e progettualità. Nello specifico, con il Rotary Club Noto “Terra di Eloro” (presidente in carica: Agatino Manganaro), l’Inner Wheel Club Noto “Terra di Eloro” (presidente in carica: Gaetana Ambrogio), il Rotary Club Pachino (presidente in carica: Laura Buggea), il Soroptmist Club “Val di Noto” (presidente in carica: Daniela Di Benedetto), e il Rotaract Club Noto “Terra di Eloro” (presidente in carica: Simonetta Di Stefano), il collettivo artistico italiano “Centomila Artisti per il Cambiamento” coordinato da Ella Ciulla è in procinto di siglare comuni protocolli d’intesa per l’attivazione di numerosi progetti territoriali, finalizzati a facilitare gli interscambi culturali e diffondere sempre più la Cultura della Bellezza soprattutto tra i giovani. Inoltre, il lunedi 14 settembre a Caltagirone, Ella Ciulla, in rappresentanza ufficiale della comunità artistica italiana, inaugurerà insieme a Padre Enzo Mangano – Rettore del Santuario del Santissimo Crocifisso del Soccorso – il Museo Internazionale del Crocifisso, che accoglierà le opere di ceramisti, scultori e pittori di tutte le parti del mondo. Perché, nonostante le molteplici difficoltà di questo nostro tempo, nessuno potrà mai fermare i sogni e la Bellezza.


getfluence.com
In alto