News

Siracusa, anniversario della Lacrimazione della Madonna, completata la pedana per guardare da vicino la “Madonnina”

SIRACUSA – Sono iniziati i preparativi per il 67mo anniversario della Lacrimazione della Madonna a Siracusa. È stata completata e rimodulata, grazie al supporto dei volontari del Santuario e alla donazione da parte di un devoto della Madonnina, la pedana che permette ai fedeli di poter pregare da vicino, poggiando i propri “occhi negli occhi” della Madonnina, che nel 1953 ha versato lacrime di speranza che generano vita per l’umanità. Il percorso che i fedeli dovranno percorrere consente il pieno rispetto delle regole anti contagio, secondo le normative vigenti: dalla igienizzazione delle mani all’obbligo di indossare la mascherina all’interno della Basilica, dal distanziamento fisico di almeno 1mt alla differenziazione dell’ingresso e dell’uscita. A tutti i fedeli, che percorreranno il breve “pellegrinaggio” per giungere dinnanzi alla Madonnina, sarà consegnato un dono dell’eremita Padre Ugo van Doorme, che ha composto una preghiera alla Madonna delle Lacrime ed ha anche fatto stampare 4mila immaginette da distribuire ai pellegrini.  La pedana sarà fruibile dal 14 agosto all’ 1 settembre dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30.  Tutti i fedeli potranno ottenere – alle solite condizioni di confessione, comunione, recita del credo e preghiera per il Papa – l’indulgenza plenaria una volta l’anno e anche l’1° settembre, visitando il Santuario della Madonna delle Lacrime. I pellegrini – residenti e forestieri – potranno, inoltre, richiedere la Carta del Pellegrino e ottenere la Maristela della Madonna delle Lacrime, percorrendo un cammino spirituale sulle orme dei Santi che hanno visitato e vissuto nella nostra Città.


getfluence.com
In alto