Cronaca

Siracusa, arrestato presunto esponente di spicco del clan Bottaro-Attanasio

SIRACUSA – È stato arrestato questa mattina a Siracusa dalla Polizia, per detenzione illegale di armi, il 52enne Francesco Toscano, ritenuto dalla Direzione distrettuale antimafia un esponente di spicco del clan “Bottaro-Attanasio”, radicato nella zona nord del capoluogo. In particolare, gli viene contestata la detenzione illegale di due pistole.

Scarcerato a fine ottobre, Toscano è stato adesso tradotto nel carcere di Cavadonna. Sarebbe cognato del titolare della palestra di via Luigi Spagna, il cui ingresso è stato dato alle fiamme proprio all’alba di oggi (vedi articolo).

(foto di repertorio)


In alto