News

Siracusa, arrivata Msc Lirica per “svernare” in porto. A bordo equipaggio di un centinaio di persone

SIRACUSA – È arrivata stamattina a Siracusa dove “svernerà” per i prossimi tre mesi. Sosta inoperosa al porto per la “Msc Lirica“, che ripartirà dalla città di Archimede ai primi di marzo quando, si spera, dovrebbe iniziare anche la nuova stagione crocieristica. Pandemia permettendo, a Siracusa dovrebbero arrivare un centinaio di navi di varie compagnie, con la Msc Lirica pronta a salpare proprio dalla città di Archimede, a ridosso dell’estate. La prima volta sarebbe dovuta essere il 27 giugno scorso. Avrebbe raggiunto Venezia, poi Dubrovnik, Corfù, Cefalonia, La Valletta e ritorno a Siracusa. E così fino a settembre senza pause. Tutto rimandata al 2021.

La Lirica è ancorata alla banchina 3 (vedi foto), dove fino a ieri sostava la “Norwegian Dawn“, rimasta nel capoluogo aretuseo per poco meno di 4 mesi. A bordo della nave da crociera arrivata ieri solo l’equipaggio, formato da un centinaio di persone. I servizi di provveditoria marittima, quelli riguardanti le provviste di bordo, lo smaltimento rifiuti ed altre attività per il personale saranno svolti da imprese locali con evidenti ricadute positive per l’economia locale.

Msc Lirica non è tra le navi più nuove della compagnia napoletana. È stata battezzata nel 2003 da Sofia Loren e 5 anni fa, alla Fincantieri di Palermo, è stata sottoposta a lavori di restyling al termine dei quali è stata allungata di 24 metri (ora è 274 metri).  Sono state costruite anche 193 nuove cabine e nuovi spazi dedicati all’intrattenimento. Lo scorso anno è stata utilizzata, insieme alla Costa Victoria, come alloggio per gli atleti partecipanti alla trentesima Universiade che si è svolta a Napoli.


In alto