Primo piano

Siracusa, avvicendamento in giunta. Gentile succede a Randazzo, Coppa promosso vicesindaco

SIRACUSA – Dalle dimissioni per “motivi personali” di Giovanni Randazzo, vicesindaco dell’amministrazione Italia, a seguito del “giallo” sulle anticipazioni di stampa, si è giunti stamani alla presentazione del neo assessore Rita Gentile, consigliere comunale della lista “Lealtà e condivisione”, movimento nato a sostegno della candidatura a sindaco di Randazzo. Ecco la video intervista al neo assessore.

A ufficializzare alla stampa l’avvicendamento è stato il sindaco Francesco Italia, in una conferenza stampa alla presenza oltre che del neo assessore anche del dimissionario Randazzo. Italia ha confermato che a luglio dovrebbe attuare un mini rimpasto di giunta, pur non sbottonandosi sugli eventuali ulteriori avvicendamenti o nuove nomine.

Rita Gentile, 63 anni, è assistente sociale in pensione, sposata e con un figlio. Le sono state attribuite le deleghe a Patrimonio, Politiche per l’innovazione, Economia solidale e dialogo interculturale, Politiche comunitarie, Volontariato, Politiche giovanili e dell’infanzia. Mentre il sindaco Italia manterrà ad interim le deleghe non riassegnate, tra cui Affari legali, Polizia municipale, Mobilità e trasporti.

Il neo assessore si dimetterà da consigliere comunale, lasciando il posto a Simonetta Cascio, primo dei non eletti con 242 preferenze nella lista di “Lealtà e condivisione”, in attesa dell’esito del ricorso di Pippo Ansaldi.

Contestualmente alla rimodulazione delle deleghe, l’attuale assessore all’Ambiente e ai Lavori pubblici, Pietro Coppa è stato nominato vicesindaco.


getfluence.com
In alto