Elezioni regionali 2017

Siracusa, Bandiera (Fi), Penna (Ec) e Russo (Mpac) a sostegno della candidatura di Musumeci

SIRACUSA – Sono giorni decisivi per sparigliare le carte in vista delle imminenti elezioni regionali del 5 novembre sia nel centrosinistra, particolarmente frantumato, che nel centrodestra, che invece sta vedendo ampie convergenze sulla candidatura di Nello Musumeci. Sponsorizzato da oltre un mese dai leader nazionali Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) e Matteo Salvini (Lega Nord – Noi con Salvini), l’ex presidente della Provincia di Catania e sottosegretario di Stato ha registrato in queste ultime settimane gli appelli in favore della sua candidatura di numerosi esponenti di spicco del partito berlusconiano in Sicilia. Tant’è che la candidatura a governatore di Nello Musumeci per il centrodestra, in ticket con Gaetano Armao, sembra cosa fatta.

Ieri il siracusano Edy Bandiera, commissario provinciale di Forza Italia, ha offerto una spinta in questa direzione. “In attesa del via libera da parte del presidente Berlusconi, esprimo viva soddisfazione per la strada, quella del buon senso e della unità, intrapresa dal centrodestra in vista delle elezioni regionali in Sicilia. La candidatura di Nello Musumeci, che auspico possa trovare l’ufficialità già nelle prossime ore – afferma Bandiera -, sarà una scelta di assoluto buon senso, che consegnerà ai nostri elettori un nome di altissimo profilo etico e morale, capace di coniugare l’esperienza e la capacità politica ad una provata attitudine amministrativa, elementi fondamentali per garantire alla nostra terra un futuro di riscatto reale”.

Bandiera ha espresso rispetto nei confronti del commissario regionale del proprio partito, quel Gianfranco Miccichè apparso nell’ultimo mese il più scettico nei confronti della candidatura del leader di Diventerà bellissima. “A portare alla vittoria Nello Musumeci, nome che anche i sondaggi riconoscono essere il più gradito dai siciliani perbene e dalla gente di centrodestra, sarà una coalizione coerente con i nostri principi e coesa, per la composizione della quale il commissario di Forza Italia, Gianfranco Miccichè, ha profuso grandi energie. Giustissimo il suo lavoro – ha precisato Bandiera – e lo strenuo tentativo di allargare il più possibile il perimetro della coalizione, anche agli alfaniani. Risultato, quest’ultimo, non raggiunto, e del quale non mi dispiaccio affatto, in quanto la nostra gente avrebbe difficilmente compreso quella che rischiava di essere una alleanza ormai innaturale”.

Anche i siracusani Gaetano Penna, segretario politico di Evoluzione civica, e Danilo Russo, presidente del Movimento popolare artigiani e commercianti, che con Bandiera avevano intrapreso un percorso condiviso in vista delle prossime elezioni amministrative siracusane, si schierano, oggi, a sostegno della candidatura a governatore di Musumeci. “Il movimento politico Evoluzione civica e il Movimento popolare artigiani e commercianti ritengono la candidatura di Nello Musumeci la più apprezzabile tra quelle che la cronaca ha elevato alla ribalta regionale e nazionale. Siamo convinti inoltre che l’iniziativa dell’onorevole Musumeci potrà essere apprezzata sia dal popolo del centro destra sia dagli elettori che si ispirano a valori di centro. Siamo certi, peraltro, che gran parte dei siciliani, come è già capitato a noi, saprà riconoscere le qualità politiche, amministrative e umane di un uomo che ha dedicato tutta la sua vita alla difesa dei valori di correttezza ed onestà. Il nostro impegno e la piena condivisione pubblica del progetto politico dell’ex presidente della Provincia di Catania, ovviamente, – concludono Penna e Russo – vogliono essere un invito ai siciliani, e in special modo ai siracusani, che ricercano la buona politica, a riconoscersi nei suoi valori etici, morali ed umani, sostenendo Nello Musumeci in quella che si preannuncia come una vera e propria sfida per il rilancio sociale ed economico della nostra Isola”.


getfluence.com
In alto