News

Siracusa, capodanno all’insegna della solidarietà. Al Pantheon pranzo di beneficenza per i poveri

SIRACUSA – Pranzo di beneficenza alla parrocchia di San Tommaso al Pantheon, ma per la comunità guidata dal padre Massimo Di Natale non è una novità. Nel giorno di Capodanno a preparare e servire i pasti sono stati gli uomini e le donne del caseificio Borderi, con in testa il titolare Andrea.

Insieme con la figlia Nazarena, il genero Gaetano Gangemi e i nipotini, ha deciso di donare tempo, energie e risorse per una nobile causa. Una cinquantina le persone accorse alle mensa per ritirare pane, pasta, pollo e patatine, frutta e dolce.

Al termine della distribuzione, padre Massimo Di Natale ha impartito la benedizione a Gaetano e Nazarena per il loro tredicesimo anniversario di matrimonio, alla presenza dei figli della coppia, convolata a nozze nel giorno di capodanno del 2011.

Il pranzo di beneficenza è stato offerto dal caseificio Borderi in collaborazione con l’Accademia Silva Arte e Danza, con lo chef Sebastiano Bafumi e con il maitre Vincenzo Moncada.

La mensa della parrocchia è aperta per il pranzo 365 giorni l’anno grazie ai volontari che quotidianamente si alternano per prestare la loro attività. Sabato 6 gennaio saranno i ragazzi della parrocchia di San Giovanni a servire i poveri, domenica 7 la comunità del Rinnovamento nello Spirito.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto